<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://news.rsspump.com/" title="">news</a></div>

Coming up: la nuova musica acese

Stanno lavorando sodo per affermarsi nel mondo della musica. Sono Matteo, Marco, Luca e Marco, in arte i Coming up

Si sono aggiudicati il premio critica radio nell’edizione di quest’anno di Rumori Barocchi e domenica, ad Art&Creatività 2013, hanno aperto la serie di concerti che hanno portato alla conclusione dei due giorni della manifestazione organizzata dalla consulta giovanile acese per promuovere l’arte locale. Sono Matteo, Marco, Luca e Marco, in arte i Coming up, band rivelazione di quest’anno che sta spopolando con cover e pezzi originali.

La loro storia comincia nel 2009 con l’incontro fortuito tra Matteo e Luca in una sala prove. A quei tempi suonavano entrambi in band diverse e dalla cover di Holiday dei Green Day, nasce l’idea di un nuovo gruppo, accantonata però poco dopo a causa di vari impegni ed impedimenti.

Più tardi è internet a permettere la nascita ufficiale di qualcosa di nuovo. Grazie ad un annuncio lasciato sul sito del Liceo “Archimede” di Acireale da Marco, Matteo coglie l’occasione di rilanciarsi nel mondo della musica e da un ‘Ciao’ inviato tramite l’ormai defunto MSN i primi due membri dei Coming up si incontrano. Presto si aggiunge anche Luca, chiamato alle armi dai nuovi amici e Simone, batterista che però abbandonerà il progetto e dopo vari cambi, impugna le bacchette Marco.

La scelta del nome ‘Coming up‘ è un colpo di genio di Luca, il bassista. Mentre tutti e quattro si scervellavano, tra le sue dita capitano due cartoncini con due paroline: coming e up. Presto fatto, la band è battezzata.

Da quel momento non li ferma più nessuno. Prima cover, poi singoli originali e autoprodotti e i Coming up crescono fino ad affermarsi nel panorama musicale acese. Partecipano a vari eventi scolastici, dove riscuotono grande successo.

Ad inizio anno si presentano a ‘Rumori Barocchi’, la manifestazione musicale che trova posto durante il più bel Carnevale di Sicilia e si aggiudicano il primo posto al Radio Contest con la cover di Hey Ha degli Outkast, riarrangiata per l’occasione e il singolo ‘Un foglio e una matita’.

Il duro lavoro viene presto ripagato. I Coming up firmano un contratto con l’etichetta indipendente genovese Neverland Records che li accompagnerà alle selezioni per Sanremo giovani 2014.

Grande spirito di iniziativa e voglia di mettersi in gioco per questi quattro irrefrenabili acesi, adesso al lavoro per un EP che dovrebbe uscire a gennaio prossimo, ma prima ancora la messa in vendita sui portali digitali di iTunes e Amazon del loro primo singolo ‘Punto di vista’.

E la storia è ancora tutta da scrivere…

 

Valentina Copani


Commenta l'Articolo su Facebook

0 comments

Other articlesgo to homepage

Acireale – Tra suli e Mari #VIDEO

Acireale – Tra suli e Mari #VIDEO(0)

Video Acireale Tra Suli e Mari Gruppo Pop Rock Siciliano Antetna – Acireale (in Siciliano Jaci o Jaci-Riali) è un comune Siciliano di circa 53.000 Abitanti, conosciuto il tutto il mondo sopratutto per il Carnevale (Il più bello di Sicilia), per l’arte barocca, per le terme e per i suoi borghi marinari Capo Mulini, Santa Maria

#coriandolata2016 – Il 2 agosto la presentazione

#coriandolata2016 – Il 2 agosto la presentazione(0)

Martedì 2 agosto 2016, alle ore 10:30, presso la sala giunta del comune di Acireale (Palazzo del turismo), si terrà l’attesa conferenza stampa di presentazione della “Coriandolata”. Alla presentazione saranno presenti: il sindaco della città di Acireale, Ing. Roberto Barbagallo; il presidente della Fondazione Carnevale di Acireale, Antonio Coniglio; il direttore artistico della Fondazione Carnevale

Musica – Lorenzo Jovanotti – E non hai visto ancora niente

Musica – Lorenzo Jovanotti – E non hai visto ancora niente

Lorenzo Jovanotti continua a far ballare raccontando le diversità di opinioni che caratterizzano l’oggi. A volte è più semplice andare incontro a ciò che si conosce piuttosto che sperimentare novità, condivisione, apertura, viaggio interiore. Poi, quasi inaspettatamente, possono sopraggiungere “Colpi di fulmine che fanno impazzire le persone” quando, in una vita abitudinaria arriva qualcosa che

Il lavoro rende liberi

Il lavoro rende liberi

Nessuno ne faccia una dramma. Quello che è accaduto ad Acireale non rappresenta una novità per la quale stupirsi e non ha il sapore dell’ultima disfatta morale prima di un’epocale rivoluzione culturale. Presumibilmente, come per la spassosa storia dei consiglieri comunali pagati per aver ammirato l’accoppiamento del pavone, tutto finirà nel dimenticatoio di una cittadina

Acireale | Smascherati i “furbeti del cartellino” – Ecco i nomi

Acireale | Smascherati i “furbeti del cartellino” – Ecco i nomi

Terremoto giudiziario ad Acireale, il blitz della Polizia evidenzia un trend nazionale che non ha risparmiato neanche la città barocca dei cento campanili; l’assenteismo. Tutto è partito dalle svariate segnalazione di molti cittadini, lamentando l’assenza dei dipendenti pubblici dai loro posti di lavoro, creando di fatto un disservizio all’utenza non indifferente. Così parte l’indagine del

read more

Contacts and information

Contattaci per segnalare una notizia

Social networks

Most popular categories

© 2011 Magazine Online Reg.