<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://news.rsspump.com/" title="">news</a></div>

Pomorello – Storia di coraggio al tempo della crisi

Chi di voi conosce “Pomorello”?

Questa è storia dei giorni nostri, di giovani studenti universitari con la voglia di andare avanti sostenendo gli studi senza gravare sulla già martoriata famiglia.

Storia che dev’essere d’esempio per molti ma è una risposta a chi definisce i giovani “bamboccioni” o “choosy”; storia che riguarda il nostro territorio, una ventata d’aria fresca che arriva dritta in faccia per svegliare gli animi dal torpore e dalla convinzione che “tanto tutto è morto”…

Pomorello racchiude in se tutto questo fondendolo con spirito imprenditoriale e genialità.

Pomorello è un carrettino stile vecchie gelaterie ambulanti, spinto a braccia da Luca Russo, giovane santantonese di ventisei anni, che sforna pizzette espresse in giro per le vie del centro storico di Acireale durante i fine settimana.

Pomerello – Storia di coraggio al tempo della crisi

Luca è uno studente universitario presso la facoltà di economia dell’ateneo catanese, stanco del continuo assalto all’economia familiare e molto arrabbiato con il mondo del lavoro, ecosistema che spesso si avvale della “crisi” per sfruttare giovani bisognosi di lavoro.

Luca si è ispirato ad una moda che sta prendendo sempre più piede nella grande mela e che si riallaccia alla nostra tradizione proprio perché rievoca i carretti dei gelatai come ad esempio quello di Donn’Angilinu.

Il carretto è di fabbricazione artigianale, nato dall’inventiva dello stesso Luca, dalle mani del padre e di un amico di famiglia; le pizzette (o “pomorelli”) sono rigorosamente a lievitazione naturale (necessitano di un processo lungo diciotto ore) ottenute dall’impasto di farine naturali.

Pomerello – Storia di coraggio al tempo della crisi

Da qualche giorno sono stati inaugurati anche i “Panzutelli”, pizzette che rispettano i procedimenti tradizionali di lavorazione ma che sono ricoperte di crema o cioccolato.

Luca ed il suo “Pomorello” girano per feste di paese, sagre, compleanni e, come dicevo prima, nei fine settimana lo si trova in giro per le vie del centro storico di Acireale (tempo permettendo).

“Ho pensato a Pomorello per poter iniziare anche una mia carriera imprenditoriale, costellata da mille difficoltà e da tanta fatica, – queste le parole di Luca –  ma tutte vanno verso la stessa direzione, cioè la mia famiglia. “

“Pomorello è la mia proposta alla crisi, creando lavoro e dando la possibilità a tutti di gustare un prodotto artigianale ad un prezzo molto contenuto – continua il nostro amico – potendo così arricchire uno dei centri storici più belli d’Italia contribuendo al tempo stesso alla memoria delle nostre tradizioni in chiave del tutto originale.”

Concludo sottolineando il coraggio di questo ragazzo e della sua famiglia citando una celebre frase di Johann Wolfgang von Goethe: “Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi, possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente”, ovviamente il nostro augurio è che il gioco sia vincente e che l’esempio di Luca riesca a muovere le coscienze di tanti.

Dario Liotta

Pomerello – Storia di coraggio al tempo della crisi


Commenta l'Articolo su Facebook

0 comments

Other articlesgo to homepage

Acireale – Tra suli e Mari #VIDEO

Acireale – Tra suli e Mari #VIDEO(0)

Video Acireale Tra Suli e Mari Gruppo Pop Rock Siciliano Antetna – Acireale (in Siciliano Jaci o Jaci-Riali) è un comune Siciliano di circa 53.000 Abitanti, conosciuto il tutto il mondo sopratutto per il Carnevale (Il più bello di Sicilia), per l’arte barocca, per le terme e per i suoi borghi marinari Capo Mulini, Santa Maria

#coriandolata2016 – Il 2 agosto la presentazione

#coriandolata2016 – Il 2 agosto la presentazione(0)

Martedì 2 agosto 2016, alle ore 10:30, presso la sala giunta del comune di Acireale (Palazzo del turismo), si terrà l’attesa conferenza stampa di presentazione della “Coriandolata”. Alla presentazione saranno presenti: il sindaco della città di Acireale, Ing. Roberto Barbagallo; il presidente della Fondazione Carnevale di Acireale, Antonio Coniglio; il direttore artistico della Fondazione Carnevale

Musica – Lorenzo Jovanotti – E non hai visto ancora niente

Musica – Lorenzo Jovanotti – E non hai visto ancora niente

Lorenzo Jovanotti continua a far ballare raccontando le diversità di opinioni che caratterizzano l’oggi. A volte è più semplice andare incontro a ciò che si conosce piuttosto che sperimentare novità, condivisione, apertura, viaggio interiore. Poi, quasi inaspettatamente, possono sopraggiungere “Colpi di fulmine che fanno impazzire le persone” quando, in una vita abitudinaria arriva qualcosa che

Il lavoro rende liberi

Il lavoro rende liberi

Nessuno ne faccia una dramma. Quello che è accaduto ad Acireale non rappresenta una novità per la quale stupirsi e non ha il sapore dell’ultima disfatta morale prima di un’epocale rivoluzione culturale. Presumibilmente, come per la spassosa storia dei consiglieri comunali pagati per aver ammirato l’accoppiamento del pavone, tutto finirà nel dimenticatoio di una cittadina

Acireale | Smascherati i “furbeti del cartellino” – Ecco i nomi

Acireale | Smascherati i “furbeti del cartellino” – Ecco i nomi

Terremoto giudiziario ad Acireale, il blitz della Polizia evidenzia un trend nazionale che non ha risparmiato neanche la città barocca dei cento campanili; l’assenteismo. Tutto è partito dalle svariate segnalazione di molti cittadini, lamentando l’assenza dei dipendenti pubblici dai loro posti di lavoro, creando di fatto un disservizio all’utenza non indifferente. Così parte l’indagine del

read more

Contacts and information

Contattaci per segnalare una notizia

Social networks

Most popular categories

© 2011 Magazine Online Reg.